Ho pianto. Ieri sera, per la prima volta nella mia vita, ho pianto a teatro.

Il grande Wagner fa venire voglia a Woody Allen di invadere la Polonia. A me, invece, ha fatto scendere sulla guancia un lacrimone grande come il corridoio di Danzica.